Elezioni consortili 2019

Sabato 6 aprile si vota per il rinnovo dell’assemblea
del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord:
oltre 356mila consorziati chiamati alle urne

     L’Ente di autogoverno del territorio, che si occupa specificatamente della sicurezza idraulica, va al voto per rinnovare i suoi organi.

     Il presidente del Consorzio, in ottemperanza alla normativa vigente – LR 79/2012, DPGR 71/R/2018 (“Disposizioni sul procedimento elettorale per le elezioni dell’Assemblea e del Presidente dei Consorzi di Bonifica”), con suo Decreto n. 178 del 28 dicembre, ha indetto le elezioni dei 15 membri elettivi dell’Assemblea consortile del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, che resterà in carica dal 2019 al 2024.

     Le elezioni sono fissate per sabato 6 aprile, dalle ore 9,00 alle ore 19,00, in decine e decine di seggi che saranno allestiti in tutto il comprensorio di competenza: che comprende le province di Lucca e Massa-Carrara, l’Appennino Pistoiese e alcuni comuni del Pisano (Vecchiano, San Giuliano Terme, Bientina, Buti, Calcinaia, Vicopisano, Santa Croce dell’Arno, Santa Maria a Monte, Castelfranco di Sotto) e parte del comune di Fucecchio, nel Fiorentino.

     Sarà possibile votare anche nella giornata di venerdì 5 aprile, sempre dalle ore 9,00 alle ore 19,00, esclusivamente nelle sedi consortili.

     Saranno più di 356mila i consorziati aventi diritto al voto: dalle urne saranno eletti quindici rappresentanti, che andranno a far parte, appunto, dell’assemblea del Consorzio. Nello specifico, potranno votare i proprietari di tutti gli immobili, ricadenti nel comprensorio di competenza: le persone, cioè, che pagano un contributo annuale di bonifica, che finanzia per intero le opere di manutenzione che l’Ente consortile effettua sui corsi d’acqua.

     “Il Consorzio è un Ente di autogoverno del territorio: in cui i cittadini possono partecipare, scegliere e rendere il nostro territorio più sicuro – sottolinea il presidente, Ismaele Ridolfi – Le elezioni, per il rinnovo dell’assemblea, rappresentano un momento quindi importante, a cui i consorziati sono chiamati a partecipare: proprio per garantire che gli organismi siano più rappresentativi di tutti i territori, e quindi maggiormente efficaci. La sicurezza idraulica è un aspetto strettamente legato alla vita quotidiana di tutti noi. E i cambiamenti climatici in atto sono ormai una realtà con cui fare i conti: negli ultimi anni, infatti, pure nella nostra area, sono sempre più frequenti i rovesci temporaleschi e concentrati in pochissime ore, che si alternano a periodi di siccità anche prolungati. Per questo, l’impegno per la manutenzione del territorio, e in particolare del reticolo idraulico, è destinato ad aumentare: ci sarà bisogno, ancora di più, di un soggetto, strettamente collegato agli Enti, alle associazioni, ai gruppi organizzati, ai cittadini, e costantemente operativo sul territorio per fare prevenzione”.

 

Le elezioni.

Il sistema elettorale è articolato su tre sezioni, ognuna di esse elegge cinque rappresentanti. Di seguito sono riportati i link, dal quale si può accedere agli elenchi degli aventi diritto al voto e scaricare il regolamento elettorale. Ogni consorziato può candidarsi, può sottoscrivere liste e può votare un candidato, solo relativamente alla propria sezione di appartenenza.

 

Come si vota.

Ogni consorziato potrà esprimere un voto all’interno della propria sezione. Le sezioni sono tre: nella prima votano coloro che pagano un contributo fino a € 67,05; nella seconda coloro che pagano da € 67,05 fino a € 419,60; nella terza coloro che versano un contributo superiore a € 419,60. Si vota facendo un segno sul simbolo di una lista o su uno dei candidati di una lista. Si può esprimere una sola preferenza.

 

Chi può partecipare alle elezioni.

Hanno diritto a partecipare alle elezioni (diritto al voto sia attivo che passivo) i consorziati, iscritti agli elenchi degli aventi diritto al voto: i proprietari cioè degli immobili (edifici e terreni) che già pagano il contributo di bonifica. In caso di comproprietà, partecipa al voto chi detiene la quota di proprietà maggiore; in caso di comproprietà a pari quota, partecipa al voto il primo intestatario in ordine alfabetico.


 

Documenti
Elenco aventi diritto al voto ico_pdf  
Decreto Presidente n. 178/2018
Indizione elezioni dei membri eletti dell’Assemblea consortile di cui all’art. 14, c. della L.R. 79/2012 e s.m.i. e costituzione dell’ufficio elettorale del Consorzio 1 Toscana Nord ai sensi dell’art.5 c.1 del regolamento elettorale approvato con DGRT n. 1394/2018 allegato A ed emanato del DPGR n. 71/2018
ico_pdf  
Regolamento elettorale ico_pdf